Mission

Il progetto “La salute non è un Gioco” nasce ad opera dell’ Azienda Provinciale di Cosenza per contrastare il fenomeno delle dipendenze. La dipendenza da gioco d’azzardo è considerata dall’O.M.S (Organizzazione Mondiale della Sanità) una vera e propria patologia.

Analogamente a quanto accade per le sostanze di abuso, il rapporto tra il giocatore e il gioco d’azzardo si configura secondo diversi livelli di problematicità compromettendo oltre la sfera personale, la sfera familia-re, lavorativa, economica, legale e relazionale.

Nello specifico il Progetto si propone di mettere in atto un articolato programma di prevenzione e cura della Ludopatia attraverso un lavoro di rete con Enti locali, Famiglie, scuola e Privato Sociale.

Le Comunità Terapeutiche che da oltre un trentennio si occupano di dipendenze patologiche hanno attivato, nel corso degli anni, percorsi e servizi innovativi, in risposta a problemi di emarginazione e isolamento so-ciale, si propongono di realizzare il progetto attraverso un percorso semiresidenziale in grado di garantire la presa in carico multidisciplinare del giocatore e della sua famiglia mediante l’impiego di metodologie basa-te sulle più avanzate evidenze scientifiche.

Il progetto prevede inoltre una intensa attività di prevenzione nelle scuole secondarie di primo e secondo grado con l’obiettivo di realizzare una campagna informativa e di sensibilizzazione rivolta ai minori.


Stampa